Tu sei qui

Campionati Internazionali di Giochi Matematici 2019

Contenuto in: 

La scuola secondaria di primo grado dell’IC "Tattoli De Gasperi" di Corato anche quest’anno partecipa alla 26esima edizione dei "Campionati Internazionali di Giochi matematici" organizzati dall’Università Bocconi di Milano e accreditati dal MIUR come iniziativa del Programma di Valorizzazione delle Eccellenze. (https://giochimatematici.unibocconi.it/index.php/gare/campionati)

Le adesioni risultano particolarmente numerose: ben 50 alunni delle classi seconde dell'istituto (categoria c1) il 16 marzo 2019 sono convocate alle 14. 30 presso il liceo scientifico "L. Da Vinci" di Bisceglie (http://www.liceobisceglie.gov.it/) per sfidare altri 300 ragazzi provenienti da tutta la provincia di Bari, contemporaneamente a migliaia di altri studenti che in tutta Italia si cimenteranno in quesiti (di solito, tra 8 e 10) da risolvere in 90 minuti.

I migliori classificati di questa sfida (il 6% degli effettivi partecipanti) avranno la possibilità di gareggiare alla finale dell’ 11 maggio presso la prestigiosa università Bocconi di Milano. Da lì, sarà selezionata la squadra che rappresenterà l’Italia alla finale internazionale di Parigi ad agosto 2019, dove si sfideranno squadre provenienti da tre continenti.

Il Dirigente si complimenta con tutti i partecipanti e le loro famiglie per l’impegno e l'entusiasmo dimostrato, sostenuto anche dalla frequenza del "laboratorio" pomeridiano svolto presso l'Istituto per la preparazione a quesiti che testano competenze logiche e di problem solving. Augura, pertanto, un forte "in bocca al lupo" a tutti gli alunni per l'avvincente sfida che li attende, e "che vinca il migliore".

Sito a cura dell'insegnante Raffaela Evangelista sul modello realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.