Tu sei qui

GIORNATA CELEBRATIVA “NESSUN PARLI… MUSICA E ARTE OLTRE LA PAROLA”

Contenuto in: 

Musica e arte protagoniste all’I.C. Tattoli-De Gasperi che ha aderito al progetto nazionale promosso dal MIUR “Nessun parli…Musica e Arte oltre la parola.

Una giornata speciale in risposta alle indicazioni ministeriali che hanno introdotto l’obbligatorietà dell’esperienza artistica e musicale per tutti gli studenti italiani.

Alunni di scuola primaria classi quinte e secondaria di I grado si sono esibiti, martedì 21 novembre, in performance artistico-espressive all’insegna della creatività. Danza, canto, teatro, laboratori musicali, laboratori artistici: tante le attività attraverso le quali  gli studenti hanno avuto modo di esprimersi e che tutta la comunità scolastica e le famiglie hanno potuto gradire in diversi momenti della mattinata.

I piccoli alunni delle classi terze - primaria del plesso Tattoli, con i genitori, sono stati protagonisti attivi di libere espressioni pittoriche, con l’ausilio di vario materiale grafico-pittorico, dando, così, grande spazio alla creatività, performance libera e coinvolgente seguendo diversi ritmi di musica classica.

Gli alunni della sezione ad indirizzo musicale si sono esibiti in performance strumentali, eseguendo brani con chitarre, pianoforte, percussioni, tromba.

Le alunne di 3^B e 3^C della scuola secondaria di primo grado hanno eseguito,  ricevendo unanime apprezzamento da tutti i presenti,  coreografie di Hip-Hop, Zumba-Fitness, Robotica.

Gli alunni di scuola primaria, insieme ai compagni di  scuola media si sono esibiti in canti corali, dimostrando doti canore e interpretative.

Protagonisti sul palcoscenico, ma anche autori del testo rappresentato, i ragazzi di 3^B si sono esibiti in una performance storica, portando in scena la spedizione dei Mille, uno degli eventi più significativi del Risorgimento italiano.

Espressione dell’improvvisazione artistica, veri e propri talenti in erba, alcuni alunni hanno realizzato fiori e dipinti  con materiale povero quale carta, tappi di bottiglie, cotton fioc.

“Un grande evento- ha commentato il Dirigente Scolastico Francesco Catalano- per valorizzare le potenzialità e le affinità di ciascun alunno, attuando a pieno la metodologia del peer to peereducation, dando la possibilità agli studenti di essere protagonisti attivi del loro processo di apprendimento”.

Sito a cura dell'insegnante Raffaela Evangelista sul modello realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.