Tu sei qui

IOLEGGOPERCHE': FASE FINALE

Contenuto in: 

IOLEGGOPERCHE’: UNA SCUOLA IN FESTA

 

Il 21 novembre, presso l’Auditorium del plesso in via Gravina dell’Istituto Comprensivo ‘Tattoli – De Gasperi’, si è svolta la fase finale della manifestazione a carattere nazionale di #ioleggoperché: alla presenza della Dirigente Scolastica, dott.ssa Maria Rosaria De Simone, degli insegnanti e delle insegnanti, dei genitori e dei piccoli alunni, sono stati aperti i pacchi contenenti i libri che andranno ad arricchire la biblioteca della scuola primaria e della scuola dell’infanzia.

Questi libri sono stati donati alla scuola dalle famiglie che, avendo accolto l’iniziativa con entusiasmo, si sono recati presso le librerie presenti sul territorio di Corato, acquistandoli.

Questo secondo anno di partecipazione all’iniziativa, organizzata dall’Associazione Italiana Editori, testimonia quale alta valenza la scuola dia ad ogni proposta che miri a diffondere la passione per la lettura.

Le tante scatole piene di libri, disposte sul palcoscenico del piccolo teatro della scuola, hanno concretamente dimostrato che la collaborazione tra la scuola e le famiglie è fondamentale per la crescita e per la maturazione dei bambini e dei ragazzi che dalle due diverse agenzie educative hanno il diritto di ricevere sempre il meglio.

Tra le scatole, ce n’era una diversa, donata dalla Giunti grazie all’iniziativa chiamata ‘Aiutaci a crescere. Regalaci un libro’, promossa dalle librerie Giunti al Punto.

Le coordinatrici dell’intero evento, fin dalle fasi iniziali, sono state Giusy Lops per la scuola primaria e Nicolangela Falco per la scuola dell’Infanzia, applaudite con calore sincero.

Alla Dirigente scolastica l’onore di aprire la prima scatola: ‘Il piccolo principe’, dello scrittore Antoine de Saint-Exupéry è emerso in tutta la sua suggestiva capacità di rievocare avventure commoventi e, da adesso in poi, sarà uno dei libri di cui la biblioteca scolastica potrà fregiarsi.

Ogni evento in cui si acclamano i libri e si ribadisce l’energia creatrice delle parole segna sempre una vittoria rispetto alle paure, all’oscurità e al pericolo della banalità.

 

 

                                                                                                                                                      Luciana De Palma

Sito a cura dell'insegnante Raffaela Evangelista sul modello realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.