Tu sei qui

LogicGames: primo e secondo posto agli studenti della scuola De Gasperi

L’Istituto Comprensivo “Tattoli – De Gasperi” ha risposto, come spesso accade, ai concorsi proposti da altre scuole, per fare in modo che gli studenti possano misurarsi con altre realtà esterne all’Istituzione Scolastica di appartenenza. Anche quest’anno, ventiquattro studenti di classi terze della Scuola Secondaria De Gasperi hanno partecipato al concorso “Logicgames” organizzato dal Liceo Classico e delle Scienze Umane ”A. Oriani” di Corato.

I nostri alunni, sollecitati dai docenti interni a mettersi sempre alla prova in gare matematiche, letterarie e scientifiche (comunali, provinciali, regionali e nazionali), hanno risposto con l’entusiasmo tipico degli studenti spinti dai docenti a potenziare le loro abilità ampliando i loro interessi. L’attivazione di metodologie didattiche digitali, infatti, oltre a rispondere alle molteplici sollecitazioni ministeriali in tal senso, ha consentito ai nostri studenti di padroneggiare meglio “i saperi” e ha fornito loro nuove e brillanti capacità di gestire situazioni competitive con grinta e fermezza. Certo, è indiscusso che il “DIGITALE” aiuti gli studenti a sviluppare quella dote fondamentale per coloro che voglio affermarsi nella società: la RESILIENZA. Studiare in un corso digitale significa studiare maggiormente, approfondire le discipline mettendo in moto tutti i canali sensoriali, moltiplicando i successi. Questo è accaduto a Luigi Tempesta, uno studente di un corso digitale che è giunto primo al concorso “Logicgames”. Egli ha potuto utilizzare tutto ciò che ha appreso ed ha messo a frutto le sue abilità ottenendo il massimo risultato. Il Dirigente, Francesco Catalano, ha sottolineato in più di una occasione come sia importante per gli studenti “mettersi alla prova” e si è complimentato con lo studente Luigi Tempesta per il primo posto e con Giusy Di Gennaro per il secondo posto e con i docenti di matematica, suoi alleati instancabili nel promuovere la partecipazione del nostro Istituto a gare. Il Dirigente ricorda che la gara era estesa a tutti ragazzi delle scuole secondarie di primo grado di Andria, Corato, Ruvo e Terlizzi.

Sito a cura dell'insegnante Raffaela Evangelista sul modello realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.