Tu sei qui

Manifestazione finale del PON–FSE ” INCONTRO TRA FUORI-CLASSE” - Codice: 10.1.1A-FSEPON-PU-2017-99

Contenuto in: 

Considerevole  ed entusiasmante  la partecipazione  alla Manifestazione finale  del PON – FSE INCLUSIONE SOCIALE E LOTTA AL DISAGIO – “INCONTRO TRA FUORI-CLASSE” Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020

L’ Istituto Comprensivo  Tattoli De Gasperi, ancora una volta, ha voluto investire sull’accoglienza e l’inclusione degli  alunni e sul  miglioramento qualitativo di base  delle loro competenze, attraverso i Piani Operativi Nazionali attuati con fondi strutturali europei, attivando sette  moduli di 30 ore ciascuno, destinati agli alunni della scuola primaria e secondaria: SPORTINSIEME - FAIR PLAY - GIOCHIAMO CON LE PAROLE- INCOROAGIAMO - RAGAZZI SOTTO I RIFLETTORI - I COLORI DELLE EMOZIONI - DIGIT@LIANO . Gli interventi PON- così afferma il dirigente scolastico prof. Francesco Catalano - sono un’occasione di arricchimento, nonché di “crescita” per la scuola, un’opportunità di miglioramento delle situazioni di apprendimento degli studenti, che sentono sempre più l’esigenza di una scuola “attiva”, che risponda e che faccia crescere le loro curiosità, che favorisca lo sviluppo delle  personalità e delle  attitudini  .  Il progetto PON , infatti, ha  mirato alla crescita intellettuale, culturale e sociale dei nostri alunni, intervenendo in modo mirato su gruppi di alunni con difficoltà, con svantaggio socio- culturale, con scarsa motivazione allo studio, con difficoltà di relazione e bisogni specifici. Prevenire e contrastare la dispersione scolastica, ridurre l’insuccesso scolastico e le cause del disagio, sono state le finalità principali di tale progetto.  I fantastici reportage fotografici, i video, e la magnifica rappresentazione teatrale e canora dal titolo “All’inferno con Dante “(MODULI: “Ragazzi sotto i riflettori”, accompagnati dal coro del modulo “Incoroagiamo “ con la scenografia ad opera dei corsisti del modulo “I colori delle emozioni”) sono stati la testimonianza oggettiva di  un’esperienza che  ha fornito a tutti i corsisti un input motivazionale nuovo, tale da far ritrovare un interesse rinnovato verso l’apprendimento.  Il confronto con alunni di altre classi è stato un mezzo straordinario per crescere,  accrescere l’autostima e la consapevolezza delle proprie capacità, consolidare e/o recuperare le competenze di base e  imparare  a creare un clima relazionale positivo, rispettando  gli altri.  Alla base delle specifiche scelte educative, organizzative e operative del progetto, ci sono valori condivisi da tutte le componenti che concorrono quotidianamente alla formazione degli studenti dell’Istituto Tattoli De Gasperi,  all’integrazione tra tutti i ragazzi , al superamento dei pregiudizi e alla crescita comune dei giovani.

 Al di là del prodotto finale di ogni modulo, frutto di eccelso  lavoro da parte dei docenti, questa esperienza è servita anche a tutti gli alunni per  far scoprire loro le personalissime capacità creative, comunicative, recitative, sportive, artistiche diventate, grazie al PON, bagaglio personale di ciascuno di loro, nella speranza che la scuola - come conclude  il dirigente scolastico -contribuisca alla costruzione di un’ immagine positiva dell’alunno “hic et nunc,” come cittadino attivo e consapevole del domani

 Il dirigente ringrazia vivamente le famiglie, che hanno creduto in questo progetto, il personale ATA, i docenti per il loro encomiabile lavoro e i ragazzi che sono riusciti a “calarsi” nell’atmosfera medievale dantesca

Sito a cura dell'insegnante Raffaela Evangelista sul modello realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.